Másce

Da Uicchipèdie, 'a 'ngeclopedije lìbbere.
Zumbe a: navighesce, cirche

Masce ète 'u quinde mese de l'anne d'u calendarije gregoriane, ète fatte da 31 sciurne. Stè jndr'à 'u prime stuezze de l'anne civile.

Masce avene apprise a Abbrìle e apprime de Sciugne.

Muttette[1][cangecange 'a sorgende]

Tarandìne Tagliàne
Marze chiòva chiòva;
abbrìle fina fina;
magge una è bbòna.
Marzo piove piove;
aprile fina fina;
maggio una e buona
Abbrìle, face le fiure,
e masce 'n'àve l'onore.
Aprile, fa i fiori,
e maggio ne ha l'onore
De masce
tièneme ca mò casce.
Di maggio,
tienimi che adesso caggio (cado).

Note[cangecange 'a sorgende]

  1. da Ràdeche vecchie de Gesèppe Cassano, Mandese Editore
Scennàre | Febbrare | Màrze | Abbrìle | Másce | Sciugne | Luglie | Aguste | Settèmmre | Ottommre | Novèmmre | Decèmmre